Loading...

Caricamento in corso... attendere

Hai le password?
Registrati

Meta

La frazione di Meta è l’unico paese della Valle Roveto a trovarsi a più di 1000 mt. (1051 per la precisione). Gli inverni di conseguenza sono rigidi, ma durante i mesi estivi il suo clima fresco e salutare ristora i villeggianti. 


Il paese prima del terremoto del 1915 era arroccato sul colle dove oggi sono rimasti solo dei ruderi.

Il suo nome appare per la prima volta come Castello di Meta in una pergamena del 1061, e successivamente appare sempre con lo stesso nome in numerosi documenti pontifici e imperiali. Scendendo da Meta si incontra una piccola borgata: S. Savino. In questa località nel Medioevo esisteva una chiesa dedicata a S. Savino,  senz’altro di notevole importanza in quanto era menzionata nella Bolla Papale di Pasquale II  del 1110. 


E’ probabile che il Castello di Meta all’epoca servisse in caso di pericolo alla difesa della popolazione che abitava nella borgata di S. Savino.


Le ultime notizie della chiesa si hanno nel XVII sec., ed oggi se ne è persa persino l’ubicazione.  


A Meta si producono ottimi formaggi e prosciutti dal profumo e dal sapore particolare.


Al paese durante i mesi estivi ritornano in vacanza le famiglie che negli anni passati sono emigrate nella capitale.